Categorie

Più popolari

Più letti

Esercizi dopo il parto per dimagrire

esercizi post parto

La gravidanza cambia le donne in molti modi, sia fisicamente che emotivamente.

La realtà è che la maggior parte delle donne sono preoccupate per la pancia post-parto e le smagliature intorno. È anche comune avere una linea scura sull’addome chiamata linea nigra.

Ottenere una pancia piatta è un sogno che può diventare realtà per molte donne. Alcuni semplici esercizi possono aiutarti a perdere il peso in eccesso.

Bisogna dire che le donne inizieranno a perdere peso naturalmente dopo il parto e durante l’allattamento. Tuttavia, fare degli esercizi dopo il parto aiuta a dimagrire e a tonificare i muscoli dell’addome.

Esercizi per ridurre la pancia dopo il parto

1. Camminare

Dopo la gravidanza, non dovresti fare degli allenamenti intensi.

Inizia gradualmente, semplicemente camminando almeno 15 minuti al giorno. Aumenta lentamente la distanza e il tempo di percorrenza mentre il corpo si adatta.

Porta il tuo bambino con te durante le tue passeggiate, il peso aggiuntivo ti aiuterà a bruciare più grasso.

La camminata di base aiuta a preparare il corpo per una routine di allenamento più intensa.

2. Esercizi addominali

Questo è un esercizio facile che puoi fare stando in piedi, seduta, sdraiata sulla schiena, sdraiata di lato o inginocchiata a quattro zampe.

Prova a tirare la parte bassa dello stomaco verso l’interno verso la colonna vertebrale. Tieni premuto per circa 5-10 secondi e continua a respirare normalmente.

Fai da quattro a otto ripetizioni, quattro volte al giorno.

3. Esercizi per il pavimento pelvico

Vediamo insieme un altro semplice esercizio da fare dopo il parto.

Sdraiati sul pavimento e inclinati leggermente in avanti, tenendo la schiena dritta. Stringi i muscoli intorno alla tua vagina come se si trattasse di trattenere la pipì.

Mantieni questa posizione e conta fino a otto, quindi rilassati per otto secondi. Ripeti questo esercizio da otto a dodici volte.

Se non riesci a resistere per otto secondi, cerca di farlo il più a lungo possibile.

4. Plank

Questo esercizio è molto efficace per tonificare la pancia. Inoltre, puoi farlo ovunque.

Stendi il tappetino e appoggia i gomiti e le braccia sul pavimento. Raddrizza le gambe all’indietro e mantieni i fianchi e lo stomaco staccati dal pavimento. Tieni questa posizione il più a lungo possibile e cerca di non muoverti.

All’inizio, potresti non essere in grado di mantenere la posizione molto a lungo. Ma appena riesci, puoi aumentare la durata.

In poche settimane noterai risultati impressionanti sulla tua pancia.

5. Crunch

All’inizio il crunch è piuttosto difficile da fare. Ma questo esercizio si focalizza sul tuo stomaco e sui tuoi addominali e ti darà risultati sorprendenti.

Sdraiati con la schiena sul pavimento e metti le mani dietro al collo. Piega le gambe a circa 45 gradi e cerca di sollevare la parte superiore del corpo e spostarla verso le ginocchia piegate.

Cerca di muoverti il ​​più vicino possibile alle ginocchia, mantenendo i talloni sul pavimento.

Ripeti da 15 a 20 volte, tre serie al giorno.

Vediamo insieme nel video di seguito ancora qualche esempio di semplici esercizi post parto da fare a casa per ridurre la diastasi addominale.

6. Leg raise per le gambe

Questo esercizio lavora sui muscoli delle gambe e allena anche i muscoli addominali. Sarà doloroso durante i primi giorni ma presto passerà.

Sdraiati con le spalle sul pavimento. Raddrizza le mani lungo i fianchi e cerca di alzare entrambe le gambe contemporaneamente allo stesso livello.

Mantieni questa posizione e conta fino a quattro. Poi lascia lentamente e abbassare le gambe sul pavimento.

Fai 20 ripetizioni di due o tre serie al giorno. Aumenta gradualmente la durata mentre il corpo si adatta.

7. Ruota e allunga la pancia

Un nuovo tipo di crunch sta diventando popolare nelle palestre e viene chiamato “Passa la palla”.

Sdraiati con le spalle sul pavimento. Alza le gambe e incrociale. Muoviti come se passassi una palla da sinistra a destra.

Tieni le gambe sollevate e ripeti quante volte riesci.

8. Bicicletta da sdraiati

Questo è un altro semplice esercizio che può darti risultati sorprendenti. Rafforza sia le gambe che i muscoli addominali.

Sdraiati con le spalle sul pavimento e piega le ginocchia. Metti le mani dietro la testa e inizia a pedalare in aria.

Per spingere più forte, prova a portare il ginocchio destro il più vicino possibile al gomito sinistro e fai lo stesso con il ginocchio sinistro.

Inizia gradualmente e aumenta la durata appena sei in grado.

Altri esercizi dopo il parto

Altri esercizi che puoi fare in modo sicuro dopo la gravidanza sono:

  • Nuoto (fallo solo quando il sanguinamento si è completamente fermato)
  • Ciclismo (fallo solo quando il sanguinamento si è completamente fermato)
  • Pilates
  • Yoga
  • Aerobica a basso impatto

Conclusioni

Se riesci a trovare un compagno di allenamento, ciò renderà più facile e piacevoli fare gli esercizi e ti motiverà.

La maggior parte degli esercizi sopra descritti possono essere svolti a casa tenendo il bambino sul pavimento accanto a te.

Non iniziare a fare esercizi ad alto impatto troppo velocemente. Tossisci e salta per controllare se hai perdite di urina.

Se non ne hai, allora puoi tranquillamente e lentamente iniziare a incorporare esercizi ad impatto più elevato.

Consulta il tuo medico se avverti un senso di pressione o gonfiore sulla vagina. O se riscontri problemi a svuotare la vescica o l’intestino o se hai ancora delle perdite tre mesi dopo il parto.

Ricorda che la sicurezza e la salute tua e quella di tuo figlio devono avere la massima priorità.

Immagini da Pixabay

    Lascia il tuo commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.*