Categorie

Più popolari

Più letti

Fa male dormire con la TV accesa?

dormire con tv accesa fa male

Le persone che hanno difficoltà ad addormentarsi potrebbero pensare che dormire con la TV accesa risolverà il loro problema.

Lo associano al rumore di fondo o al rumore bianco che viene usato da alcuni per addormentarsi.

Tuttavia, la TV è un caso diverso e in nessun modo può essere utilizzata per produrre il rumore di fondo che stai cercando.

Secondo i medici, la luce e il suono degli schermi fanno male al sonno.

Si dice che la luce stimoli un percorso nervoso dagli occhi ad altre parti del cervello che controllano gli ormoni, la temperatura e altre funzioni che svolgono un ruolo nel farti dormire.

Vediamo insieme qui di seguito quali sono gli effetti della TV sul sonno e perchè fa male drmire con la TV accesa.

La TV inibisce la produzione di melatonina

Diversi studi hanno dimostrato come la luce blu dei dispositivi elettronici influenzi la melatonina, un ormone che regola il ritmo circadiano, ovvero il nostro orologio biologico di 24 ore.

La luce blu influisce sulla produzione di questo ormone che dice al tuo corpo quando dormire.

Se il tuo ritmo circadiano è interrotto, tendi ad essere più vigile prima di andare a dormire e ciò ti impedisce di entrare nelle fasi più profonde del sonno.

Secondo un medico di Harvard, la melatonina viene secreta proprio durante l’ora in cui ci si prepara per andare a dormire. La secrezione continua e raggiunge il suo picco mentre si dorme.

Ora, intorno a quel tempo, se si tenta di dormire e si è esposti alla luce blu, la produzione di melatonina sarà inibita influenzando la capacità di addormentarsi.

Tuttavia, indossare degli occhiali può aiutare a filtrare la luce blu che riduce la sospensione del sonno.

TV e rischio di obesità

Abbiamo detto che la luce della TV influisce sicuramente sulla qualità del sonno. E come risultato, i medici hanno trovato un collegamento tra la luce artificiale della TV e l’aumento di peso corporeo.

I risultati di diversi studi suggeriscono che l’esposizione alla luce blu durante il sonno può essere un fattore di rischio per l’aumento di peso, che può portare in seguito all’obesità.

Dal momento che il tuo ritmo circadiano è in confusione, il tuo corpo non ottiene abbastanza sonno e la mancanza di sonno può portare ad un aumento di peso.

Imprevedibilità del suono e conseguenze sul sonno

La preoccupazione principale riguarda il suono della TV o dei film mentre si dorme.

Qualsiasi ausilio per dormire, come il rumore bianco, dovrebbe fornire un volume costante. Questo non vale però nel caso della TV.

Non sai mai cosa aspettarti, ad esempio, se un film viene riprodotto sullo schermo, qualcuno potrebbe sparare con una pistola o accendere il motore di un’auto e quel suono può scatenare l’eccitazione nel tuo cervello.

Questi risvegli modificano i tuoi ritmi cerebrali e causano interruzioni durante il sonno.

Potresti anche non svegliarti e non ricordare nulla ma gli effetti collaterali negativi continuano ad accumularsi e, alla fine, è probabile che tu senta gli effetti e abbia disturbi del sonno nel lungo periodo.

TV e rischio di insonnia cronica

In caso tu abbia disturbi del sonno non diagnosticati, dormire con la TV accesa può peggiorare la situazione.

Anche un piccolo risveglio causato dalla tv accesa può innescare il tuo disturbo, aumentando il rischio di soffrire di insonnia cronica.

Normalmente, quando dormiamo, i nostri corpi passano attraverso quattro o cinque cicli di sonno.

E se vieni svegliato mentre stai passando agli stadi più profondi del sonno, come i REM, il tuo cervello dovrà ripartire da zero.

Deve ricostruirsi tutto il percorso per tornare a quel particolare punto.

tv e disturbi del sonno per i bambini

TV accesa e rischi per i bambini

Il rischio di causare diturbi del sonno è anche maggiore quando si tratta di bambini.

Alcune ricerche hanno evidenziato come ci sia una stretta correlazione tra il tempo trascorso davanti al televisore e la qualità del sonno dei bambini.

È opportuno quindi limitare l’uso della televisione, soprattutto prima di andare a letto.

La TV accesa, come abbiamo già visto, produce impulsi sonori e luminosi che stimolano l’attività cerebrale del bambino, impedendogli di rilassarsi. E ciò avviene anche nel caso in cui il bambino non è totalmente attento a ciò che viene trasmesso.

È sempre consigliabile accompagnare gradualmente il bambino verso il momento del riposo con attività tranquille, come la lettura di una fiaba.

Conclusione

Se lasciare la TV accesa è ciò che ti fa addormentare, non possiamo dirti di smettere.

Ma se ti accorgi che ciò può causare un problema al tuo sonno, è tempo di mettere fine a questa abitudine.

C’è un motivo se andiamo a dormire in una stanza buia e silenziosa. Perché ciò fornisce un’eccellente igiene del sonno.

In alternativa, se proprio insisti nel lasciare accesa la TV, puoi impostare un timer al televisore. In questo modo si spegnerà dopo un certo periodo di tempo e verranno minimizzati gli effetti di luce e suono.

Il consiglio è comunque quello di evitare di utilizzare qualsiasi dispositivo elettronico, incluso un televisore, poche ore prima di andare a dormire.

In questo modo puoi preparare il tuo corpo a un sonno profondo e senza interruzioni.

Immagini da Pixabay

    Lascia il tuo commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.*